home
  • BURKINA FASO
    il nero dalla pelle bianca
 
CONTATTI
Un tempo, nell'Africa pre-coloniale, gli albini avevano una sorte diversa.
Oggi cercano di rivendicare nella società il diritto ad un trattamento imparziale ed adeguato. Tuttavia il retaggio della loro discriminazione pesa ancora. Secondo il paese d'origine, le superstizioni rivolte verso di loro erano contrastanti: spiriti reincarnati e quindi onorati, spiriti portatori di mala ventura. Madri accusate d'infedeltà e d'incesto.
Oggi le cose non sono più cosi violente e drammatiche, anche se continuano ad essere difficili. Trovare e mantenere un lavoro non è facile. Lavori che per altri rappresentano quasi dei ripieghi sono loro negati: vendere frutta e verdura in un banchetto al mercato, per esempio, non è loro concesso. Raro vedere un albino impegnato in un lavoro che comporti il contatto con il pubblico.
 
HOME