home
  • GHANA
    schiave del dio tro
 
CONTATTI
"Trokosi" in ghanese significa schiave di Dio.
È questa la condizione in cui si trovano migliaia di ragazze vergini del Sud del Ghana sacrificate dai genitori a sacerdoti locali per espiare una colpa compiuta da un familiare.
Obbligate a subire riti d'iniziazione e vecchi umilianti rituali e a trascorrere gran parte della loro vita rinchiuse in un santuario, costrette a svolgere lavori domestici e agricoli, e a soddisfare i desideri sessuali del proprio padrone.
Dal 1995 una ONG neozelandese, è riuscita ad ottenere la liberazione di più di 3000 Trokosi e l'abolizione, da parte del parlamento ghanese, di "ogni forma di schiavitù rituale o tradizionale".
 
HOME